Untitled 1 Responsive Flat Dropdown Menu Demo
BENVENUTO NEL SITO DI AZZARI

Cerca da qui
Quali saranno i mobili di design del 2018?

Quali sono i colori che domineranno le tendenze dell'home design nel 2018? Pensare alle tonalità cromatiche dell'arredamento di un'abitazione non è solo un vezzo estetico, ma ha delle conseguenze pratiche sul comfort e sul benessere delle persone che in quegli ambienti vivono. Il potere persuasivo molto significativo che il colore esercita nei confronti delle persone, d'altro canto, è dimostrato dall'esistenza della cromoterapia, una disciplina che fa riferimento alle varie reazioni che i colori sono in grado di innescare nelle persone.


Il rosso, giusto per proporre uno degli esempi più comuni, è sinonimo di passione e di desiderio, ma è anche il simbolo del sangue e del fuoco: una parete dipinta con questa tinta è in grado di aumentare la pressione del sangue.

Ha un potere rilassante e tranquillizzante, invece, il blu, che ha il pregio di rendere freschi e calmi gli ambienti in cui viene inserito. I problemi che sono provocati dallo stress possono essere alleviati con il ricorso al blu, che infatti viene suggerito per le pareti della camera da letto, anche in virtù della sua capacità di contrastare l'insonnia e l'ansia. Il verde, invece, rappresenta l'equilibrio e l'armonia: gli esperti di cromoterapia sostengono che abbia la capacità di agire a livello del sistema nervoso. La parte più intellettuale del cervello è coinvolta dal giallo, che per alcuni ricercatori è in grado di favorire la concentrazione: ecco perché vi si dovrebbe fare affidamento in camera e negli ambienti in cui si studia o si lavora.

Come colorare l'arredamento
Che si opti per l'arredamento Cappellini o per i mobili di un altro marchio di prestigio, vale la pena di conoscere le caratteristiche e i potenziali effetti di alcune tonalità cromatiche più insolite, che - però - sono destinate ad assumere un ruolo di primo piano per le tendenze di home design del 2018. Il verde lime, per esempio, è una delle versioni di verde più usate, insieme con il verde acido e con il verde sedano: lo si abbina spesso ai colori neutri e a quelli pastello, come il celeste.
Per quel che riguarda il blu, le versioni più amate sono il turchese e il carta da zucchero: un arredo colorato in questo modo è profondo e di classe, e si integra con colori intensi come l'arancione. A proposito di arancione, è sinonimo di dinamismo: acceso e caldo, è in grado di valorizzare un soggiorno o di rendere meno anonimo un bagno, locale a cui in genere non si presta la dovuta attenzione. Chi vuole azzardare, poi, ha l'opportunità di puntare sul viola, che con le sue molteplici sfumature è molto atteso dagli interior design per l'anno prossimo. Gli accostamenti con il tortora e - ancora una volta - con l'arancione sono i più apprezzati: che si tratti di ridipingere una parete di viola o di scegliere questo colore per i tessuti dei cuscini collocati sul divano in soggiorno, la decisione è sempre vincente.

L'eleganza delle sfumature
Per un approccio più raffinato ci si può orientare verso il rosa, sia in una versione molto intensa che in una declinazione bon ton. Le bacche e i fiori dimostrano che anche questa tonalità può avere un riferimento diretto alla natura. Se nel 2016 il rosa quarzo aveva ottenuto riscontri positivi, c'è grande curiosità per scoprire che cosa potrebbe accadere il prossimo anno. Nel 2018 sarà protagonista anche il giallo brillante, con la sua carica di allegria e di energia. L'istituto Pantone ha già diffuso alcune palette Pantone View Home + Interiors 2018: tra queste spicca la palette verdure, con il verde sedano che domina, ma è molto interessante anche la palette resourceful, con i colori caldi mescolati con i colori freddi.

http://www.picenotime.it/articoli/28614.html

E’ possibile contattarci al numero 346/7892529 per eseguire, dietro vostra richiesta, progetti di ristrutturazione e progettazione d’interni, al costo fisso anticipato di € 200,00.
Il lavoro sarà seguito in modo accurato e le soluzioni saranno consegnate complete di disegni e preventivi.
La suddetta cifra, a lavoro concluso, sarà defalcata dall’importo totale dell’ordine effettuato, nel caso in cui il cliente decidesse di acquistare la merce dalla Ditta Arredamenti Pesce.
Home  |  Privacy  |  Cookies  | Area Admin


(C)2018 Arredamenti Pesce di B. Astori
Tel:346/7892529

P.IVA:01918040997 
TORINO - PIEMONTE  GENOVA - LIGURIA
Sviluppato da EnnegiTech su piattaforma MobileFirst 2