Untitled 1 Responsive Flat Dropdown Menu Demo
Come posizionare i tuoi mobili in salotto

Se sono tanti i dubbi su come posizionare i tuoi mobili in salotto, ecco alcuni suggerimenti preziosi per guardare questo spazio della casa con occhi diversi. 

 
Come posizionare il tuoi mobili in salotto

Come posizionare i tuoi mobili in salotto? Osserva lo spazio a disposizione
La zona living della tua casa è quella dove ti piacerebbe mettere un mondo di cose, a partire dal quadro che tanto adori, fino al tavolino antico che apparteneva a tua nonna. Insomma, le idee sono tante, ma lo spazio è uno solo. Come organizzare, quindi, le tue idee? Come posizionare i tuoi mobili in salotto?

La prima cosa da fare è la più semplice: studiare con attenzione lo spazio che hai a disposizione, valutandone le sue potenzialità, in modo da arredarlo e mettere in evidenza i suoi punti forti.

Come posizionare i tuoi mobili in salotto? Osserva lo spazio a disposizione


Se, ad esempio, la zona giorno è un open space, arredarlo sarà ancora più facile e divertente, poiché uno dei vantaggi di avere un ambiente unico, che non ha pareti divisorie, è quello di giocare meglio con gli spazi che hai a disposizione.

In questo caso, l’unica attenzione che dovrai avere nella disposizione dei mobili in salotto, sarà quella di capire come separare, anche solo visivamente, i due ambienti che convivono nel tuo open space, ma che hanno funzioni differenti: il salotto e la cucina.

Ci sono però alcune considerazioni da fare, che possono essere suggerimenti utili, anche se il tuo salotto non è un open space.

Come posizionare i tuoi mobili in salotto: parti dalle pareti

Come posizionare i tuoi mobili in salotto: parti dalle pareti

Soprattutto se hai tanti oggetti e libri, ti conviene attrezzare almeno una delle pareti del tuo salotto con un mobile a parete, dove posizionare anche la tua smart tv.

La grande libertà nella composizione, nei colori e nei materiali delle pareti attrezzate moderne ti permette di poter arredare il tuo salotto come più preferisci.
Grazie al design e ai materiali innovativi con cui oggi sono realizzate e alle tantissime soluzioni salvaspazio, le pareti attrezzate hanno la capacità di adattarsi a qualsiasi ambiente.

Se puoi disporre, in salotto, anche di una seconda parete, puoi pensare anche di scegliere una libreria a tutta altezza e magari poco profonda. Il salotto è il luogo perfetto dove mettere i tuoi libri, se non hai uno studio.

Ti basterà personalizzare la tua libreria con qualche complemento d’arredo originale per darle risalto. Anche l’organizzazione dei libri può cambiare l’aspetto della tua libreria, creando un impatto visivo differente.

Come posizionare i tuoi mobili in salotto: libera lo sguardo e fai passare la luce

Come posizionare i tuoi mobili in salotto: fai passare lo sguardo e la luce

La disposizione dei tuoi mobili in salotto non deve solamente consentire il passaggio in modo agevole, ma soprattutto deve lasciare l’orizzonte libero.

Il tuo sguardo deve poter spaziare liberamente nell’ambiente. Le barriere visive opprimono, e, soprattutto se i mobili del salotto sono posizionati davanti alla finestra, impediscono alla luce naturale di passare.

FONTE:





E’ possibile contattarci al numero 346/7892529 per eseguire, dietro vostra richiesta, progetti di ristrutturazione e progettazione d’interni, al costo fisso anticipato di € 100,00.
Il lavoro sarà seguito in modo accurato e le soluzioni saranno consegnate complete di disegni e preventivi.
La suddetta cifra, a lavoro concluso, sarà defalcata dall’importo totale dell’ordine effettuato, nel caso in cui il cliente decidesse di acquistare la merce dalla Ditta Arredamenti Pesce.
Home  |  Condizioni di Vendita  |  Privacy  |  Cookies  | Area Admin

(C)2018-20 Arredamenti Pesce di B. Astori - Tel:346/7892529
P.IVA:01918040997 
TORINO - PIEMONTE  GENOVA - LIGURIA
Sviluppato da EnnegiTech su piattaforma MFK 2003